Andrea Staid

Andrea Staid è docente di Antropologia culturale e visuale presso la Naba, dirige per Meltemi la collana “Biblioteca/ Antropologia”. Tra le sue ultime pubblicazioni: Contro la gerarchia e il dominio (2018), Senza Confini (2018) Abitare illegale (2017), Gli arditi del popolo (2015), I dannati della metropoli (2014), Le nostre braccia (2011). I suoi libri sono tradotti in Grecia, Germania e Spagna e adottati in varie facoltà universitarie, collabora con diverse testate giornalistiche.