Manlio Iofrida

Manlio Iofrida attualmente è professore associato di Storia della Filosofia Francese Contemporanea e di Filosofia della Storia all’Università di Bologna dal 1993. Dopo essersi formato alla ricerca storico-filosofica, si è dedicato alla filosofia contemporanea, in particolare a quella francese. Ricercatore presso l’Università di Pisa dal 1981 al 1993,, il centro delle sue ricerche  è stato prima il pensiero di Derrida, in seguito quello di Foucault e, più di tutti, di Maurice Merleau-Ponty. Della filosofia di quest’ultimo, è la tematica della corporeità quella che gli sembra di grande attualità, insieme a quelle, che ne dipendono, della natura e dell’ecologia.

Tra i suoi scritti essenziali troviamo:

Per una storia della filosofia francese contemporanea da Jacques Derrida a Maurice Merleau-Ponty (Mucchi – 2007)

Crisi Condizione Progetto (Mucchi – 2012)

Emergenza ecologica Alienazione Lavoro (Mucchi – 2016)