Raffaele Laudani

Raffaele Laudani è professore ordinario presso il Dipartimento di Storia Culture Civiltà ed è il Coordinatore del Corso di Dottorato in Storie, culture e politiche del globale.

Nel 2003 consegue il titolo di dottore di ricerca in «Storia del pensiero politico e delle istituzioni politiche» e in «Philosopjie et Histoire des Idées», discutendo una dissertazione intitolata Lo spettro della totalità. Il pensiero politico di Herbert Marcuse e le forme della società capitalistica, relatori prof.ssa Raffaella Gherardi e prof. André Tosél; correlatori prof. Carlo Galli e prof. Jean Robélin. Nel 2011 prende servizio presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bologna in qualità di ricercatore in «Storia delle dottrine politiche». Afferisce al Dipartimento di Discipline Storiche, Antropologiche e Geografiche. Nel 2018 prende servizio come professore ordinario presso il Dipartimento di Storia, culture, civiltà dell’Università di Bologna.

Tra le sue principali pubblicazioni troviamo:

  • Laudani, Raffaele, Il movimento della politica. Teorie critiche e potere destituente, Bologna, Il Mulino, 2016
  • Laudani, Raffaele, Disobedience in Western Political Thought. A Genealogy, Cambridge, CAMBRIDGE UNIVERSITY PRESS, 2013
  • R. Laudani, Disobbedienza, BOLOGNA, Il Mulino, 2011
  • R. Laudani, Politica come movimento. Il pensiero di Herbert Marcuse, BOLOGNA, Il Mulino, 2005
  • Con C. Galli ha curato la raccolta di scritti marcusiani “Davanti al nazismo. Scritti di teoria critica 1940-1948” (Laterza, 2001)