Barbara Sorgoni

Docente Universitaria

Insegno Antropologia culturale e Antropologia delle migrazioni all'Università di Torino, dove vivo. Mi sono occupata di storia dell'antropologia italiana durante il periodo coloniale e delle relazioni sociali e sessuali tra cittadini italiani e sudditi coloniali nelle colonie italiane del Corno d'Africa. Ho inoltre svolto ricerche sulle migrazioni contemporanee verso l'Italia sia in riferimento alle politiche e alle pratiche di accoglienza, sia rispetto alle procedure di riconoscimento della protezione internazionale.

19.30 - 21.00

Mercoledì 19 Maggio

Quale spazio per l'antropologia nelle pratiche d'accoglienza?

Iniziativa online sulla piattaforma zoom. Prenota un posto tramite il form!

Nel nostro intervento vorremmo illustrare alcune prospettive antropologiche che hanno messo in luce i meccanismi attraverso i quali le politiche dell’asilo globali e nazionali sono divenute uno strumento di controllo dei flussi migratori e come tali indicazioni influenzino e condizionino le forme di accoglienza nei contesti locali, e in particolare il lavoro di operatori, assistenti sociali e persino volontari. Faremo per questo riferimento a recenti esperienze di ricerca condotte in diversi ambiti e strutture dell’accoglienza dei migranti nella regione Piemonte, e concluderemo con alcune riflessioni sulle possibilità e le difficoltà che il lavoro sociale in questi stessi ambiti presenta a chi ha una formazione antropologica.