Christian Raimo

Insegnante e scrittore

Biografia

Vive a Roma. Ha studiato filosofia con Marco Maria Olivetti. Ha partecipato a diverse (meteoriche ma fondamentali) riviste letterarie romane: LiberaturaElliot-narrazioniAccattone - Cronache romaneIl maleppeggio - Storie di lavori. Ha tradotto per minimum fax Charles Bukowski e David Foster Wallace, e per Fandango il romanzo in versi di Vikram Seth The golden gate, insieme a Luca Dresda e Veronica Raimo.

Ha pubblicato per minimum fax le raccolte di racconti: Latte (2001), Dov'eri tu quando le stelle del mattino gioivano in coro? (2004) e Le persone, soltanto le persone (2014). E insieme a Francesco Pacifico, Nicola Lagioia e Francesco Longo - sotto lo pseudonimo collettivo di Babette Factory - ha pubblicato il romanzo 2005 dopo Cristo (Einaudi Stile Libero, 2005). Ha anche scritto il libro per bambini La solita storia di animali? (Mup, 2006) illustrato dal collettivo Serpe in seno. È un redattore di «minima&moralia». Nel 2012 ha pubblicato per Einaudi Il peso della grazia (Supercoralli). È tra gli autori di Figuracce (Einaudi Stile Libero 2014). Nel 2015 è uscito per Einaudi Tranquillo prof, la richiamo io.

16:00 - 18:00

Giovedì 20 Maggio

Neofascismi, alt-right e derive identitarie: l'estrema destra in Italia

In diretta sulla pagina Facebook del Festival dell'Antropologia - Bologna.

Negli ultimi anni sembrano essere emersi nuovi movimenti di stampo neofascista e neonazista. I temi della xenofobia, del sovranismo, dell'identitarismo di stampo conservatore e reazionario ricevono nuove spinte in termini di consenso e diffusione anche grazie al mondo, troppo spesso ignorato, delle comunità online.

Quali possono essere le chiavi di lettura di un fenomeno così complesso?