Cinzia Venturoli

Docente universitaria

Professoressa a contratto presso l'Università di Bologna, si occupa in particolar modo del rapporto fra storia e memoria, di public history, di didattica della storia contemporanea. Da molti anni studia i temi legati alle stragi che colpirono l'Italia e Bologna in modo particolare negli anni '70 e '80 analizzando la reazione della città e del Paese, i processi, la comunicazione, lo strutturarsi di una memoria collettiva, pubblica, culturale.

10.00 - 11.30

Sabato 22 Maggio

Bologna sa stare in piedi per quanto colpita. Stragismo, criminalità e poteri occulti nell'Italia repubblicana

Iniziativa online sulla piattaforma zoom. Prenota un posto tramite il form!

In collaborazione con ANPI Bologna e la sezione universitaria Sandro Pertini.

Nel momento in cui il processo per i capire e identificare i mandanti della strage alla stazione di Bologna vogliamo tracciare un filo che collega il lato più oscuro della storia repubblicana italiana. Quel filo che tiene insieme i movimenti neofascisti, la criminalità organizzata e le componenti deviate dello stato italiano.