Donatella Di Cesare

Docente universitaria

Insegna di Filosofia teoretica alla Sapienza Università di Roma. È tra le voci filosofiche più presenti nel dibattito pubblico. Collabora con «L’Espresso», «Il Manifesto», le pagine culturali del «Corriere della Sera», «La Stampa», e molti altri siti e riviste italiani e internazionali. Gli interrogativi etici e politici sulla violenza nell’età della globalizzazione l’hanno spinta a studiare il fenomeno della tortura e quello del terrore, volto oscuro della guerra civile globale (Tortura, Bollati Boringhieri, Torino 2016; Terrore e modernità, Einaudi 2017). Lo scontro epocale fra lo Stato e i migranti è la questione del libro più recente Stranieri residenti. Una filosofia della migrazione, Bollati Boringhieri 2017 (Premio Pozzale per la saggistica 2018; Premio Sila per economia e società 2018). Gli ultimi suoi libri sono: Marrani. L’altro dell’altro, Einaudi 2018; Sulla vocazione politica della filosofia, Bollati Boringhieri 2018 (Premio Mimesis Filosofia 2019); Virus sovrano? L’asfissia capitalistica Bollati Boringhieri 2020 ll tempo della rivolta, Bollati Boringhieri 2020.

17.30 - 19-00

Giovedì 20 Maggio

Sulla Rivolta

Iniziativa online sulla piattaforma zoom. Prenota un posto tramite il form!

L’atto di rivolta è un atto di resistenza. È la performatività che si manifesta come risposta antagonista a logiche biopolitiche di assoggettamento di stampo liberista.
Tra la costellazione di forme e modalità che la riflessione contemporanea impone a riguardo di questo tema, vorremmo concentrarci sulla pregnanza epistemologica del concetto di resistenza.
Come la riflessione filosofica può inserirsi all’interno del dibattito pubblico alla luce di eventi come l’ampio spettro delle migrazioni o gli atti di resistenza di Black Lives Matter?
Quali sono i meccanismi di soggettivazione implicati nell’atto della rivolta e quali effetti producono sulla condizione sociale e individuale degli individui? Sono queste alcune delle domande a partire dal quale vorremmo sviluppare il panel di discussione in oggetto.