Luca Mercalli

Climatologo

Luca Mercalli (Torino, 1966), climatologo, master in scienze della montagna all'Université de Savoie-Mont-Blanc, direttore della rivista Nimbus, presiede la Società Meteorologica Italiana, associazione nazionale fondata nel 1865. Si occupa di ricerca su climi e ghiacciai alpini, insegna sostenibilità ambientale in scuole e università in Italia (Università di Torino-SSST), Svizzera e Francia e la pratica in prima persona, vivendo in una casa a energia solare e viaggiando in auto elettrica. E' consulente dell'Unione Europea e consigliere scientifico di ISPRA-Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. Per RAI ha lavorato a "Che tempo che fa", "Scala Mercalli" e "TGMontagne" e Rainews24. Editorialista per Il Fatto Quotidiano, ha lavorato prima a La Repubblica e poi a La Stampa ed ha al suo attivo migliaia di articoli e oltre 2400 conferenze. Tra i suoi libri: Filosofia delle nuvole (Rizzoli), Viaggi nel tempo che fa (Einaudi), Prepariamoci (Chiarelettere), Il mio orto tra cielo e terra (Aboca), Non c'è più tempo (Einaudi), Il clima che cambia (BUR), Salire in montagna (Einaudi) e il libro per bambini Uffa che caldo (ElectaKids).

18.30 - 20.00

Giovedì 20 Maggio

Crisi climatica ed emergenza ambientale: perché la sottovalutiamo? Cosa rischiamo?

In diretta sulla pagina Facebook del Festival dell'Antropologia - Bologna.

La comunità scientifica da tempo ci sta dicendo che il tempo stringe e se vogliamo ridurre il nostro impatto sull'ambiente dobbiamo davvero ripensare al nostro modo di vivere e produrre. La parola d'ordine diventa quindi "Sostenibilità", ma cos'è la sostenibilità ambientale?