Tim Ingold

Docente universitario

Tim Ingold, è titolare della cattedra di Antropologia presso l’Università di Aberdeen. Ha insegnato per venticinque anni presso il dipartimento di Antropologia sociale dell’Università di Manchester, di cui è stato anche direttore. E’ autore di oltre quindici libri che comprendono temi riguardanti l'evoluzione e la vita sociale, la creatività e la percezione. Membro della British Academy e della Royal Society of Edinburgh, il suo lavoro è stato letto e tradotto in tutto il mondo.

11.00 - 12.30

Venerdì 21 Maggio

Antropologia. Ripensare il mondo

In diretta sulla pagina Facebook del Festival dell'Antropologia - Bologna.

In collaborazione con Meltemi Editore.
Evento in lingua inglese.

L’umanità si trova a un bivio. Le crescenti disuguaglianze, l’acuirsi della violenza a livello politico, i fondamentalismi in conflitto e una crisi ambientale di proporzioni planetarie rappresentano l’attuale scenario cui far fronte. Come modellare un mondo che abbia spazio per tutti, incluse le generazioni future? Quali le possibilità per un vivere collettivo? A queste urgenti questioni Tim Ingold fa rispondere l'antropologia, capace di mettere in campo l'esperienza e la saggezza delle persone e di essere una "disciplina della speranza", in grado di assumere un ruolo centrale nel dibattito sulle impellenti questioni intellettuali, etiche e politiche contemporanee. Perché l'antropologia è importante per tuttə noi?