Homo Faber Evolution (conferenza spettacolo)

con Duccio Canestrini

Homo faber evolution è una conferenza antropologica multimediale (con immagini, musiche e video) che affronta il tema del lavoro, proiettandoci sia tra popolazioni lontane nel tempo e nello spazio, sia in scenari da fantascienza. Per affrontare poi questioni scottanti come l’abbondanza e la scarsità, la “precarietà”, l’automazione e la sostenibilità. Forse per capire qualcosa nell’attuale caos magmatico del mondo del lavoro, un lavoro 2/3/4.0, ormai da “reinventare” completamente,  bisogna tornare alle origini. Ai gesti e all’etimologia delle parole. Prima ancora che il labor dei latini fosse travaglio e “durar fatica”, affacciarsi agli albori dell’umanità che praticava la caccia e la raccolta. E’ una specie, la nostra, destinata a forgiare le proprie sorti creativamente e pericolosamente. Homo faber evolution è un viaggio nell’evoluzione tecnologica della specie umana, da sempre affascinata dalla produzione di oggetti. Le nuove frontiere della tecnologia possono portare a un autentico sviluppo dell’intera umanità, solo se corrispondono a un’etica e a una assunzione di responsabilità. Dopo l’evoluzione biologica di Homo faber, perché Homo sapiens possa finalmente meritarsi questo nome, è giunto il momento di un’evoluzione sociale e culturale, per guardare al futuro e minimizzare l’impatto della nostra espansione e della nostra progettualità.

Event Timeslots (1)

Venerdì 12 Aprile
-
con Duccio Canestrini, presso Zamboni 38