Razzismo e privilegio della bianchezza

con Valeria Ribeiro Corossacz e Tatiana Petrovich Njegosh

Parlare di “privilegio della bianchezza” vuol dire affrontare un concetto e un termine ancora poco conosciuti e usati nell’antropologia e nella cultura italiana, con l’obiettivo di indagare il razzismo osservando il ruolo che in esso hanno i gruppi dominanti, definiti socialmente bianchi. Indagare il concetto di bianchezza permette di osservare il razzismo come rapporto sociale che produce il gruppo dei neri e dei bianchi. Valeria Ribeiro Corossacz offrirà un’introduzione agli studi sul razzismo e bianchezza in una prospettiva intersezionale, portando esempi dal Brasile e dall’Italia. Tatiana Petrovich Njegosh parlerà di razza, razzismo e bianchezza attraverso gli studi culturali e con una prospettiva comparata tra Italia e Stati Uniti.

Event Timeslots (1)

Venerdì 12 Aprile
-
con Valeria Ribeiro Corossacz e Tatiana Petrovich Njegosh, presso Foyer del Teatro Comunale