Sesso e potere. Sesso è potere. Sesso è piacere. Piacere è potere.

“Everything is about sex, except sex. Sex is about power” sostiene una – in realtà mai ufficialmente riconosciuta – citazione dell’eclettico Oscar Wilde.
Nicoletta Landi, partendo dalla sua esperienza di antropologa e educatrice alla sessualità, intende riflettere sul seguente interrogativo: in che modo, perché e con quali ricadute la sessualità – e le sue molteplici traiettorie – è sempre di più oggetto e soggetto di norme, suggestioni, contenimenti e ossessioni personali, sociali e inesorabilmente politiche?
Con particolare riferimento alla promozione della salute sessuale – area di ricerca e del suo impegno quotidiano – la relatrice evidenzierà le criticità e le potenzialità della correlazione tra identità, comportamenti, bisogni e desideri sessuali e quei processi – strettamente politici oltre che educativi – che modellano e influenzano l’autodeterminazione delle soggettività.
Se il sesso ha a che fare (anche) col potere, il sesso è potere: problematizzandone la complessità, i limiti e i piaceri, esso può infatti diventare uno spazio in cui co-costruire traiettorie identitarie e collettive inclusive, plurali e condivise.

Event Timeslots (1)

Sabato 13 Aprile
-
Con Nicoletta Landi, presso Zamboni 38

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *