Giorgia Linardi

Portavoce di Sea-Watch

Giorgia Linardi è portavoce e consulente legale di Sea-Watch, ONG no-profit tedesca impegnata nel soccorso in mare e nel monitoraggio delle violazioni dei diritti umani. Giorgia opera nel contesto della migrazione Centro Mediterranea dal 2015 e ha partecipato a diverse missioni di salvataggio in nave e ad attività di monitoraggio aeree. Nel 2016 ha lavorato come Mission Coordinator per Sea-Watch in Grecia e ha poi collaborato con Medici Senza Frontiere (MSF) come Humanitarian Affairs Officer, sia a bordo della nave di soccorso dell'organizzazione, sia con base in Sicilia. Giorgia ha anche lavorato come volontaria per un'associazione di volontariato che monitora gli abusi in mare, Human Rights at Sea. Prima di impegnarsi nel contesto delle migrazioni via mare nel Mediterraneo, Giorgia ha conseguito un Master in Diritto Internazionale presso il Graduate Institute of International and Development Studies (IHEID) di Ginevra e una laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali.

21.00 - 22.30

Venerdì 21 Maggio

Migranti e confini nell’Europa del covid-19 - La sconfitta dei diritti umani

In diretta sulla pagina Facebook del Festival dell'Antropologia - Bologna.

Con lo scoppiare della pandemia per Covid-19, il tema dell'immigrazione di persone verso l’Italia e l’Europa scompare dall’attenzione del dibattito pubblico. In un periodo in cui i confini hanno assunto un’accezione sempre più forte, la politica italiana ed europea sono messe davanti ad una sfida che non può più essere rimandata e relegata a slogan populisti.