Matteo Pascoletti

Scrittore

Matteo Pascoletti (1978), è nato a Perugia, dove si è laureato in Lettere moderne e ha conseguito il dottorato in Italianistica. Lavora nella comunicazione digitale e ha scritto, tra gli altri, per Valigia Blu, Vice, Tascabile e Not. Attualmente vive in Scozia.
Nel 2015 ha pubblicato il romanzo I giorni della nepente. Una storia tossica (Effequ)

15.30 - 17.30

Domenica 23 Maggio

Linguaggio sessista e inclusività

In diretta sulla pagina Facebook del Festival dell'Antropologia - Bologna.

Con l’avvicendarsi del dibattito sulle cosiddette “cancel culture” e “politically correctness”, i movimenti per sottolineare la necessità di un linguaggio - nonché di un framing narrativo - inclusivo e attento alle questioni di genere rischiano di essere neutralizzati, appiattiti e banalizzati. Da un punto di vista linguisitico, filosofico e giornalistico proveremo a fare luce su come i media generalisti affrontino - nella forma e nel contenuto - le problematiche relative al genere e all’inclusione di soggettività non conformi al binarismo.